Acqua aromatizzata al mirtillo e olio essenziale di limone

Acqua aromatizzata al mirtillo e olio essenziale di limone

Tutti siamo d’accordo che la bevanda più salutare che possiamo bere sia l’acqua. Mantenersi ben idratati è vitale per la nostra salute. Purtroppo la maggior parte delle persone non ne beve abbastanza.

Una gustosa e rinfrescante alternativa alla “solita e noiosa” acqua, sono le acque aromatizzate. Prepararle è facilissimo: basta aggiungere della frutta o della verdura all’acqua (naturale, frizzante o kefir d’acqua) e lasciare in infusione per almeno un paio di ore. Io aggiungo anche i miei oli essenziali preferiti  che amplificano aromi e sapore nonché hanno il valore aggiunto di fornire importanti proprietà terapeutiche.

Gustate fredde sono il top! Sarà facilissimo bere i 2 litri di acqua raccomandati al giorno, senza le calorie vuote di succhi e bibite e fornirete al vostro corpo un concentrato di vitamine e antiossidanti.

Le mie combinazioni favorite:

  • mirtilli  e olio essenziale di limone
  • cetrioli e olio essenziale di menta
  • limoni e olio essenziale di zenzero
  • lamponi e olio essenziale di lime
  • arance, limoni e olio essenziale di pompelmo

Ricordati: E’ molto importante scegliere oli essenziali di grado terapeutico, biologici e 100% puri . Gli oli sono concentratissimi,  inizia con  1-2 gocce per ogni litro di acqua, prova e poi aumenta la dose se desideri un sapore più intenso.

Acqua aromatizzata al mirtillo e oli essenziali di limone

16 aprile 2018
: 5 min
:
: 5 min
: Facile

By:

Ingredients
  • 200g di mirtilli
  • 2 litri di acqua naturale o frizzante (oppure kefir d'acqua)
  • 2 gocce di olio essenziale di limone (grado terapeutico)
Directions
  • Step 1 Lavate i mirtilli e aggiungete nella caraffa d’acqua. Io preferisco usare il vetro. Se usate bottiglie di plastica scegliete quelle adatte all’uso degli oli essenziali (senza BPA) per evitare che sostanze nocive alla salute migrino della plastica all’acqua.
  • Step 2 Aggiungete le 2 gocce di olio essenziali e di limone, girate con un cucchiaio di acciaio, chiudete la caraffa e mettetela nel frigo per almeno un paio di ore prima di bere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *